Novità sul censimento amianto

Amministrazione e
consulenza immobiliare

Professione esercitata ai sensi della legge
14 gennaio 2013, n.4 (G.U. n.22 del 26-1-2013)

Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. n.22 del 26-1-2013)


Breaking News

Novità sul censimento amianto

La Regione Lombardia, con la legge n.17 del 29 settembre 2003 ha approvato nuove regole in materia di rimozione e smaltimento dell'amianto presente nelle costruzioni. La legge impone a tutti i soggetti pubblici e ai privati proprietari di edifici, impianti o luoghi nei quali vi sia presenza di amianto o di materiali contenenti amianto, di darne comunicazione, qualora non l'abbiano già fatto, all’ASL competente per il territorio. La mancata comunicazione comporterà, a partire dall'1 febbraio 2013 una sanzione amministrativa da € 100,00 a € 1.500,00 e l'esclusione da eventuali contributi. Per quanto riguarda i propri immobili, Il Comune di Vimercate effettua già da anni le comunicazioni all’ASL. Per quanto riguarda gli edifici o i luoghi di proprietà privata, al comune spetta il compito, una volta verificata, sempre tramite la ASL, la presenza di amianto non censito, di notificare al proprietario l'ordine di provvedere alla stima dello stato di conservazione dell'amianto o del materiale contenente amianto. Entro trenta giorni dalla notifica il proprietario dovrà trasmettere al Comune e all'ASL, tramite l'apposito modulo, la stima dello stato di conservazione, che andrà effettuata sulla base del protocollo stabilito dalla Regione. In caso di inadempimento, l'ASL provvederà ad effettuare la stima, rivalendosi sul proprietario per le spese sostenute

STUDIO PRASEDI - P.I. 05168950961
via Pellizzari, 28 - 20871 Vimercate (MB)
F. 039.666438
Studio Prasedi Club

039.6854034
info@studioprasedi.it
studioprasedi@pec.it


seguici su:

© Creative Studio